Tutto č iniziato con il desiderio di dare vestiti ai bambini abbandonati in Africa occidentale.

Abbiamo preparato per questo scopo volantini che abbiamo distribuito in tutto il mondo.

Per la nostra piacevole sorpresa, per diversi mesi abbiamo ricevuto molte donazioni effettuate vestiti, libri, giocattoli e mobili per la casa.

Sono stata personalmente molto commossa e colpita soprattutto per il numero di donatori. L'elenco delle persone da ringraziare č molto lungo.

Ciascuno ha data secondo le proprie possibilitŕ, ma era chiaro che tutti volevano mostrare il loro amore e la loro compassione per i bambini poveri e abbandonati.

La nostra convinzione ci ha fatto capire che era necessario creare un crogiolo per raccogliere le donazioni e recapitarle successivamente ai destinatari, i bambini che hanno bisogno di molto poco per vedere la loro vita migliorarsi.

Nei mesi successivi, abbiamo raccolto donazioni da New York a Washington DC, abbiamo addirittura preso in affitto un camion per essere in grado di recuperare tutti i doni preziosi messi a disposizione per i bambini.

Abbiamo impachettato i doni e messi in contenairs e spediti in Africa.

Abbiamo deciso di stare in Benin, al momento di ancoraggio del contenitore al fine di procedere alla sua effettiva distribuzione.

La Fondazione Abakč vorrebbe ringraziare tutti coloro che sono stati generosi con l'essere sensibili al nostro appello.

La Fondazione Abakč desidera ringraziare inoltre tutti coloro che hanno contribuito a raccogliere e trasportare il frutto della raccolta. La Fondazione Abakč desidera ringraziare tutti coloro che hanno contribuito finanziariamente.

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Ecco il primo video dei preparativi per il contenaire.

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Il Container si trova attualmente nel porto di Cotonou con tutto il suo contenuto, come vestiti, mobili per la casa.

Il contenair č stato bloccato a Cotonou a causa delle complicanze burocratiche purtroppo non č stato possibile prima della fine del nostro soggiorno, e non siamo riusciti a distribuirli in prima persona,ma seguiamo con notevole interesse l’evolversi della situazione.


Abake's Foundation © 2007-2013
| Privacy Policy